La CIL è una comunicazione che viene presentata allo sportello dell’edilizia del comune ove è situato l’immobile interessato da interventi edilizi. E’ una pratica spesso necessaria per le ristrutturazioni di unità immobiliari (manutenzione straordinaria). In questo caso assume la denominazione CILA e necessita di una relazione asseverata da parte di un tecnico abilitato.

La manutenzione ordinaria e straordinaria (così definiti nel TU DPR 380/01) sono tra gli interventi più realizzati in Italia, soprattutto in ambito privato e per lavori di modesta entità come ristrutturazione di appartamenti, modifica dei bagni, sostituzione di infissi, pavimenti e finiture, etc.
La manutenzione ordinaria non necessità di alcun titolo abilitativo nè comunicazione ma spesso i comuni consigliano o prescrivono di inviare una lettera in carta semplice con cui si dichiara la tipologia e l’inizio dei lavori. Questa comunicazione è utile anche per accedere agli “incentivi per ristrutturazione edilizia”
Per la manutenzione straordinaria invece la procedure è quella della CIL Asseverata (CILA)