Via Giovanni Prati n.4, Firenze -+39 055 22 98 135

Il recupero del sottotetto

Il recupero del sottotetto

Il recupero del sottotetto

Rivoluzione per il recupero dei locali sottotetti.

Dopo quasi 10 anni dalla prima legge (legge regionale 5 del 2010) sul recupero a fini abitativi dei vani agli ultimi piani dei palazzi, adesso il palazzo della Regione è pronta ad una svolta liberalizzatrice ben più netta”: lo annuncia il quotidiano La Repubblica lo scorso 14 ottobre 2019, spiegando che “la mossa a cui da settimane ormai lavora la maggioranza targata Pd prevede una grossa novità: il recupero del sottotetto sarà consentito anche in assenza di un solaio già esistente. È un cambiamento enorme, già più volte richiesto dalle categorie professionali”.

“Noi riteniamo possa avere un certo impatto e ottenere molti effetti positivi”, sono alcune delle parole del presidente dell’Ordine degli Architetti di Firenze Duilio Senesi riportate dal giornale. “Questa potrebbe quindi essere l’occasione per favorire quella ‘cura’ degli edifici spesso trascurata. Senza contare il fatto che con le tecniche costruttive moderne con i solai si possono garantire anche migliori prestazioni sismiche alle abitazioni”, è un altro passaggio dell’intervento di Senesi riportato da La Repubblica.   (rif.architettifirenze)